Gli alunni dell’Accademia Euromediterranea apriranno la Milano Moda Graduate

Sarà l’Accademia Euromediterranea di Catania ad aprire, il giorno 28 giugno alle ore 12.00, le sfilate di Milano Moda Graduate, la manifestazione organizzata in sinergia tra Camera Nazionale della Moda Italiana e Piattaforma Sistema Formativo Moda.

SAVE THE DATEL’evento che si terrà presso BASE in via Bergognone 34, a Milano, nasce con l’obiettivo di promuovere e celebrare il lavoro di eccellenza delle scuole di moda italiane con due giornate dedicate agli studenti di fashion and accessory design.

Alle ore 12.00 sfileranno gli abiti dei giovani designer dell’Accademia Euromediterranea: Martina Blasco con la collezione “Beaux de nuit”; Roberta Torrisi con “Ekleipsis”, Giorgia Vitello con “Universal Appeal”; Daniela Latella con “‘nchima”; Roberta Maggio con “Zentangle”; Martina Saccà con “Kintsugi”; Federica Romeo con “Painted Ladies”; Federica Marisca: “Ubuntu”; Ambra Castello con “A.C.A. Attention Crochet Annoying” e Elisa Santaera con “Hush”.

Durante la sfilata sarà visibile il Fashion Film for YKK, leader nel settore delle chiusure a cerniera, con gli abiti realizzati dagli studenti dell’Accademia. Inoltre, il nuovo polo culturale creativo che sorge negli spazi dell’ex Ansaldo in via Tortona-Bergognone faranno da cornice anche allo static show degli outfit creati da Debora Fazio con la collezione “Kataskeue”, Giulia Ferruzza con “Net or Network?”, Marta Romano con “Amaterasu”, Elisa Torrisi con “Phalaenopsis”.

Presenti a Milano anche gli alunni di Jewelry Design: Giuseppe Privitera con “eSSe”, Cristina Cardullo e il suo “Made in Japan”. Infine, Sanad Atia con “Segreti Mediterranei”.

Inoltre, sarà ospitato anche il contest UNIC promosso da LINEAPELLE ed a conclusione delle due giornate del Milano Moda Graduate alcune collezioni delle scuole partecipanti, selezionate da una giuria internazionale, sfileranno al Final Show. Con la sua nobile mission Milano Moda Graduate si conferma anche quest’anno un importante trampolino di lancio per i nuovi designers italiani, obiettivo condiviso anche da Harim Accademia Euromediterranea.

No Comments Yet

Comments are closed